Givova Scafati, colpo Marino in cabina di regia: ”Sono gasato a mille, finalmente ritorno a giocare al sud”

Patron Longobardi: ”In Marino ho trovato quella determinazione e voglia di giocare che ricerco in ogni atleta”

La Givova Scafati Basket informa di aver raggiunto l’accordo, per la prossima stagione agonistica, con l’esperto atleta Tommaso Marino.

Playmaker (classe ’86) di origini senesi di 192 cm per 85 kg, cresceva cestisticamente alla Mens Sana Siena, società con cui esordiva in massima serie già nel 2003/2004, aggiudicandosi lo scudetto alla sua prima esperienza tra i professionisti. Nella stagione 2018/2019 cominciava il campionato di serie A2 con la Mens Sana Siena, prima che il sodalizio toscano venisse radiato dalla competizione, per poi passare all’Orasì Ravenna e restarci anche nell’ultima stagione agonistica, terminata con 10 punti e 4,1 assist di media.

Il saluto di patron Nello Longobardi al nuovo acquisto:

‘Benvenuto a Tommaso Marino, atleta che, così come gli altri fin qui ingaggiati, ha le caratteristiche, l’esperienza, il giusto pedigree e le stigmate necessarie per indossare la divisa scafatese. Il suo entusiasmo e la sua voglia di giocare per i nostri colori hanno avuto un ruolo chiave nella trattativa, in cui l’aspetto economico è passato in secondo piano. In lui ho trovato quella determinazione e voglia di giocare che ricerco in ogni atleta e, così come per lui, anche gli altri che abbiamo fin qui tesserato e che tessereremo dovranno rispondere ai medesimi requisiti”.

”Sono davvero contento di questa opportunità – ha dichiarato Marino -, perché finalmente ritorno a giocare al sud, in un posto caldo. Sono gasato a mille e non vedo l’ora di iniziare. Mi piace molto sia l’allenatore che l’ossatura della squadra. Vengo a Scafati con un unico obiettivo: vincere! A 34 anni e con tanti campionati alle spalle ho solo tanta voglia di vincere sempre e comunque”.

Commenta per primo

Rispondi