Adrian Banks: ”Spero che adesso i nostri tifosi si siano resi conto del reale potenziale dei miei compagni”

”Sono pronto a tornare nuovamente a competere insieme ai miei compagni”

La Happy Casa Brindisi ha perso con onore in terra spagnola uscendo sconfitta soltanto dopo due overtime contro il Saragozza in Basketball Champions League.

Adrian Banks, capitano della Happy Casa Brindisi, al termine del match ha lanciato un segnale chiarissimo alla piazza di Brindisi:

”Il fatto di aver saltato queste ultime due partite (Trento e Saragozza ndr) mi ha permesso di capire molto sui miei compagni di squadra. E spero che anche voi tifosi lo abbiate capito! Ci hanno fatto capire quanto abbia bisogno di loro per raggiungere il successo che ho avuto finora, e quanto ancora la città ha bisogno di loro grazie al successo che questa squadra ha avuto sin dall’inizio di questa stagione. Loro mi tolgono la pressione e si prendono la responsabilità di fare tutto il necessario per combattere, e metterci sempre nella condizione di poter vincere le partite! Sono pronto a tornare insieme a loro per competere! A presto!”

Commenta per primo

Rispondi