La Givova Scafati gioca una partita super contro Torino e, con merito, si guadagna l’accesso alle semifinali di domani contro l’A.P.U. Udine

La Givova Scafati costruisce un capolavoro nel quarto ed ultimo match dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2 contro la Reale Mutua Torino.

Torino, che ha confermato di essere una grande squadra, ha trovato dinanzi a se’ una Scafati in netta crescita sia a livello fisico che di gioco che ha saputo disputare un match di altissimo livello. Tutti protagonisti ed a referto i giocatori di Finelli; Marino ha smazzato 9 assist, Musso solido come mai in stagione, Jackson con tutto il suo furore agonistico ma soprattutto un Valerio Cucci fondamentale con rimbalzi ed extra possessi vitali ai fini del risultato finale.

I troppi canestri da sotto ed i tanti tiri liberi sbagliati sono costati caro alla squadra di coach Cavina, che ora può rituffarsi in campionato con ben 4 gare da recuperare prima di concentrarsi sulla post-season. La Givova Scafati, bravissima soprattutto nel dare un segnale importante al proprio affezionato presidente, prosegue il proprio cammino in Coppa Italia e domani se la vedrà contro Udine di coach Boniciolli.

Tabellino

Reale Mutua Torino – Givova Scafati 76-84 | (18-22; 21-18; 20-22; 17-22)

Reale Mutua Torino: Alessandro Cappelletti 18 (4/9, 2/5), Kruize Pinkins 17 (3/4, 3/9), Ousmane Diop 12 (3/7, 1/2), Jason Clark 11 (2/2, 2/6), Daniele Toscano 8 (1/1, 2/4), Mirza Alibegovic 6 (1/1, 1/10), Lorenzo Penna 3 (0/1, 1/1), Franko Bushati 1 (0/0, 0/0), Giordano Pagani 0 (0/1, 0/0), Luca Campani 0 (0/1, 0/0). Tiri liberi: 12 / 20 – Rimbalzi: 29 8 + 21 (Ousmane Diop 9) – Assist: 15 (Alessandro Cappelletti 8). Coach: Cavina.

Givova Scafati: Charles Thomas 19 (5/7, 2/4), Darryl Jackson 17 (0/2, 5/12), Valerio Cucci 12 (6/10, 0/1), Bernardo Musso 9 (0/0, 3/5), Lorenzo Benvenuti 7 (2/5, 1/2), Mattia Palumbo 6 (0/2, 1/1), Tommaso Marino 5 (0/0, 1/4), Nemanja Dincic 4 (2/3, 0/0), Luigi Sergio 3 (0/1, 1/2), Riccardo Rossato 2 (1/1, 0/0). Tiri liberi: 10 / 13 – Rimbalzi: 40 8 + 32 (Valerio Cucci 11) – Assist: 20 (Tommaso Marino 9). Coach: Finelli.

Rispondi