I campani si aggiudicano la battaglia del PalaCervia con Bertram Yachts Derthona al termine di un match al cardiopalma

La Generazione Vincente Napoli Basket supera Bertram Yachts Derthona al termine di una maratona durata 45′.

Non bastano, infatti, i canonici 40′ per decretare la prima squadra che accede alla finalissima della Coppa Italia 2021; al Palasport di Cervia gli azzurri di coach Sacripanti soffrono molto la partenza sprint di Tortona brava ad aggiudicarsi il primo quarto. Napoli, dal canto suo, ha avuto la tenacia delle grandi squadre riuscendo a rientrare in carreggiata nel momento più difficile della gara. Cannon e Sanders, coadiuvati dallo stabiese Mascolo e Fabi mettono a ferro e fuoco i canestri dei partenopei, con Pino Sacripanti bravo nel leggere le situazioni ed a cambiare uomini e schemi in base alle situazioni.

Grazie al contributo dei suoi interpreti, Napoli ha saputo registrarsi in difesa con il solito apporto di Uglietti, Sandri, Iannuzzi e Lombardi. Menzione di merito per Jordan Parks (doppia doppia per lui con 13 punti e 11 rimbalzi), in campo per quasi 30′ nonostante una spalla dolorante ed il diniego dei medici nello scendere in campo ma anche per Josh Mayo, Diego Monaldi e Pierpaolo Marini. Dopo 40′ il match è sul 82 – 82. All’overtime Napoli mette la freccia, batte Tortona 92 – 89 e conquista la finale di Coppa.

Tabellino

GeVi Napoli – Bertram Tortona 92-89 (13-22, 15-14, 21-19, 33-27, 10-7)
GeVi Napoli: Josh Mayo 22 (4/8, 1/6), Pierpaolo Marini 15 (3/10, 3/7), Diego monaldi 15 (1/1, 4/9), Jordan Parks 13 (3/8, 1/2), Eric Lombardi 10 (4/6, 0/3), Lorenzo Uglietti 10 (2/3, 2/2), Antonio Iannuzzi 3 (1/6, 0/0), Andrea Zerini 2 (1/4, 0/1), Daniele Sandri 2 (1/2, 0/0), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 22 – Rimbalzi: 43 12 + 31 (Jordan Parks 11) – Assist: 14 (Josh Mayo 4)
Bertram Tortona: Jalen Cannon 20 (6/9, 0/1), Jamarr Sanders 19 (5/9, 2/7), Bruno Mascolo 18 (2/7, 4/6), Agustin Fabi 11 (1/4, 2/5), Alessandro Morgillo 7 (3/3, 0/0), Lorenzo D’ercole 6 (1/3, 1/4), Luca Severini 3 (1/5, 0/2), Lorenzo Ambrosin 3 (0/0, 1/5), Riccardo Tavernelli 2 (1/1, 0/1), Raffaele Romano 0 (0/0, 0/0), Samuel Sackey 0 (0/0, 0/0), Giulio Gazzotti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 41 11 + 30 (Luca Severini 12) – Assist: 16 (Bruno Mascolo, Riccardo Tavernelli 4).

 

Rispondi