FIBA Women’s EuroBasket 2019. Sottana si carica l’Italia sulle spalle, le Azzurre partono forte: Turchia ko 54 – 57 all’esordio

 Si decide negli ultimi 10′ un match tiratissimo fra due squadre molto tese

Parte con il piede giusto l’Europeo femminile 2019 in programma in Lettonia e Serbia per le Azzurre di coach Marco Crespi.

L’Italia conquista i primi due punti del girone superando la Turchia al Čair Sports Center di Niš in un match non semplice, soprattutto dal punto di vista nervoso. Match subito in salita per le azzurre dopo i primi 10′, sotto nel punteggio e sempre a rincorrere le avversarie.

La Turchia gioca bene e fa circolare la palla in maniera fluida, ma l’Italia ha in Cecilia Zandalasini e Giorgia Sottana le leader tecniche di un gruppo di giocatrici talentuose ma soprattutto grintose. Il secondo e terzo periodo consegnano alla partita una perfetta parità, con Italia e Turchia che cercano di superarsi senza riuscirci.

Nel quarto e decisivo periodo, Giorgia Sottana cambia il volto del match indirizzandolo verso la propria nazionale con giocate di classe purissima; l’ex giocatrice del Fenerbahçe chiude il match con 16 punti, 13 per Zandalasini e 7 per Crippa. Da segnalare l’infortunio di Francesca Dotto ad inizio quarto periodo.

Tabellino

Gruppo C, 1a giornata | Turchia – Italia 54 – 57 (17-10; 25-26; 37-36)

Turchia: Yalcin ne, Bilgic 10 (2/4, 2/4), Cora (0/2, 0/2), Cakir 13 (2/7, 2/3), Koksal 11 (1/2, 3/9), Caglar 4 (1/1), Alben 3 (0/3, 1/3), Canitez 3 (1/4, 0/1), Senyurek, Guclu ne, Topuz ne, Stokes 10 (4/6). Coach: Yildizoglu.

Italia: C. Dotto, Romeo 5 (1/4, 1/3), Sottana 16 (2/6, 2/5), Zandalasini 13 (4/8, 1/4), F. Dotto 6 (0/4, 1/2), De Pretto ne, Crippa 7 (2/3, 1/2), Cubaj 3 (1/3), Ercoli ne, Cinili 3 (0/1, 1/2), Andrè 2 (1/1), Penna 2 (1/3, 0/3). Coach: Crespi.

Commenta per primo

Rispondi