Slitta Tokyo 2020, quale destino per EuroBasket 2021?

Ufficializzato il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 che rischia di compromettere anche l’inizio dei Campionati Europei in programma dal 2 al 19 settembre 2021

Con il rinvio a data da destinarsi delle Olimpiadi di Tokyo 2020 ufficializzato dal board del CIO in seguito ad un incontro tenutosi in mattinata fra il Presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Shinzō Abe, occorrerà riprogrammare – appena le condizioni lo permetteranno – al meglio il fitto calendario sportivo internazionale e nazionale.

Con i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo destinati ad essere riprogrammati a una data successiva al 2020, ma comunque non oltre l’estate 2021, sorge spontaneo porre un interrogativo ulteriore per quanto concerne l’Europeo in programma nell’estate del 2021. Quale sarà il destino della massima kermesse cestistica europea in programma dal 2 al 19 settembre 2021? Al momento, l’ipotesi più plausibile potrebbe comportare l’inevitabile slittamento di EuroBasket di un anno, consequenziale a quella che sarà, di fatto, la data scelta per il recupero delle Olimpiadi di Tokyo.

L’edizione dell’EuroBasket 2021 (2/19 settembre?) si disputerà in quattro Paesi: la Germania (Colonia e Berlino) ospiterà un girone e tutta la fase finale, gli altri gruppi sono stati assegnati a Italia (Forum di Assago – Milano), Georgia (Tbilisi) e Repubblica Ceca (Praga).

Commenta per primo

Rispondi