Quinta sconfitta consecutiva per i toscani di coach Carrea, Napoli torna al successo dopo lo stop di Cento

La Giorgio Tesi Group Pistoia si arrende davanti a Napoli nel recupero della quinta giornata di Serie A2 con il punteggio di 51-65.

Una sconfitta, la quinta consecutiva per i biancorossi, maturata dopo un brutto primo tempo, fatto di tanti errori e poca determinazione. Al rientro dall’intervallo importante reazione d’orgoglio, ma i problemi offensivi non permettono di ribaltare la partita. La Generazione Vincente torna dunque al successo espugnando il PalaCarrara di Pistoia e si porta momentaneamente in vetta alla classifica.

Il miglior realizzatore è Parks, 18 punti ed 11 rimbalzi. In doppia cifra anche Mayo con 15 punti e Lombardi, 11 punti e 11 rimbalzi.


Tabellino

Giorgio Tesi Group Pistoia – Ge. Vi. Napoli 51-65 (10-20, 10-16, 17-12, 14-17)

Giorgio Tesi Group Pistoia: Deshawn Sims 13 (6/13, 0/1), Tre’shaun Fletcher 9 (3/5, 0/2), Lorenzo Saccaggi 8 (1/4, 0/3), Carl Wheatle 7 (2/7, 0/1), Mitchell Poletti 6 (3/10, 0/4), Gianluca Della rosa 5 (1/2, 1/4), Dario Zucca 3 (0/0, 1/2), Joonas Riismaa 0 (0/1, 0/2), Lorenzo Querci 0 (0/2, 0/2), Angelo Del chiaro 0 (0/0, 0/0). Coach: Michele Carrea.

Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 44 14 + 30 (Carl Wheatle, Mitchell Poletti 10) – Assist: 7 (Tre’shaun Fletcher 4)

GeVi Napoli: Jordan Parks 18 (6/9, 1/5), Josh Mayo 15 (2/7, 3/8), Eric Lombardi 11 (5/10, 0/2), Pierpaolo Marini 8 (1/6, 1/2), Diego monaldi 7 (2/4, 1/5), Lorenzo Uglietti 4 (1/3, 0/2), Andrea Zerini 2 (1/4, 0/2), Daniele Sandri 0 (0/1, 0/2), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0), Claudio angelo Aldi 0 (0/0, 0/0). Coach: Pino Sacripanti.

Tiri liberi: 11 / 20 – Rimbalzi: 43 14 + 29 (Jordan Parks, Eric Lombardi 11) – Assist: 8 (Josh Mayo 4).

Rispondi