Il management di Biella conferma l’intenzione di voler partecipare al prossimo campionato di Serie A2

I

Il presidente Antonio Trada ed il management di Pallacanestro Biella hanno confermato l’intenzione di voler restare in Serie A2.

I soci di Pallacanestro Biella – al termine della riunione – hanno deciso di non utilizzare l’opzione di riposizionamento in serie inferiori che scadrà domani, lunedì 15 giugno, e di lavorare per mantenere il titolo sportivo e l’iscrizione al prossimo campionato di Serie A2.

Il management biellese ha confermato l’impegno anche finanziario con l’obiettivo di continuare a sostenere il progetto sportivo di Pallacanestro Biella. Il termine per concretizzare l’iscrizione al prossimo campionato sarà il prossimo 31 luglio e quindi i prossimi 40 giorni saranno vitali per capire se sussistano le condizioni per poter proseguire nel progetto sportivo e se sponsor, tifosi ed istituzioni vorranno ancora credere in Pallacanestro Biella in termini di abbonamenti, sponsorizzazioni e sostegno istituzionale.

Prossimamente, quindi, verrà aperta una ‘pre campagna abbonamenti’ in cui i tifosi potranno opzionare il proprio abbonamento per la prossima stagione sportiva ed inoltre verranno contattati tutti gli sponsor della società per avere una indicazione circa il sostegno che potrà essere dato per il futuro. Entro il 20 luglio quindi la società conoscerà la reale sostenibilità del progetto e di conseguenza se potranno sussistere condizioni per l’iscrizione al prossimo campionato.

Presidente e soci hanno oggi deciso di ”buttare il cuore oltre l’ostacolo”, spetta ora al ”territorio” inteso come tifosi, sponsor ed istituzioni dimostrare la medesima volontà affinché la storia ed il progetto di Pallacanestro Biella possano avere un futuro.

Commenta per primo

Rispondi