Eccezionale Forlì alla Unieuro Arena, battuta anche la capolista Napoli: 89 – 80

Forlì e Napoli regalano spettacolo da categoria superiore in un match vibrante per 40′

Forlì – Napoli è partita vera alla Unieuro Arena.

La squadra di coach Dell’Agnello, con il successo sui partenopei, inanella l’ottava vittoria consecutiva su otto incontri. Undicesimo risultato utile interno di fila per Forlì, che non perde una gara ufficiale in casa dalla passata stagione. Napoli, dal canto suo, nonostante abbia affrontato il terzo impegno in una settimana ha lottato colpo su colpo al cospetto di un avversario completo, equilibrato e ben allenato.

Partita monumentale, manco a dirlo, di Davide Bruttini sotto le plance; l’ala grande-centro senese porta a scuola chiunque capiti dalle sue parti collezionando 19 punti, 5 rimbalzi e 2 assist, numeri che non rendono merito affatto ad una prestazione da +33 di plus minus. Non solo Roderick, ma si sapeva, dunque per Forlì che può vantare l’apporto di fior di elementi quali Jacopo Giacchetti, Erik Rush ed un più che positivo Aristide Landi. Utile anche Riccardo Bolpin, essenziale all’occorrenza. E’ una Forlì compatta ed equilibrata in ogni angolo del parquet quella imbastita da coach Sandro Dell’Agnello e dal GM Pasquali.

Ottima partita, ad onor del vero, anche per la Generazione Vincente Napoli di coach Pino Sacripanti costantemente mentalizzata al contrasto dell’avversario sino a metà quarto periodo quando, inevitabilmente, le energie fisiche ma soprattutto mentali sono calate a riprova dei tre possessi consecutivi gettati al vento con Uglietti prima e Marini poi. Nulla da recriminare, comunque, per i partenopei notevolmente migliorati per concetti difensivi assimilati, innesti e gestione dei momenti critici da quando al timone siede Pino Sacripanti. Secondo stop in campionato, dunque, per Napoli dopo quello di Ferrara al termine di un trittico di impegni ravvicinati eccessivamente dispendioso. Fondamentale sarà tornare con la testa in palestra per riprendere la preparazione utile per il prosieguo del campionato. Infine, da valutare Mayo uscito nel terzo quarto per un fastidio muscolare.

Tabellino

Unieuro Forlì – Generazione Vincente Napoli Basket 89 – 80 | (22 – 20; 22 – 24; 25 – 18; 20 – 18)
Pallacanestro Forli 2.015: Rush 19, Bruttini 19, Rodriguez 1, Ndour ne, Zambianchi ne, Dilas ne, Landi 11, Bolpin 7, Natali 3, Campori, Giachetti 17, Roderick 12. Coach: Dell’Agnello.

Napoli Basket: Zerini, Iannuzzi 9, Grassi ne, Klacar ne, Mayo 4, Parks 14, Sandri 5, Marini 11, Uglietti 6, Lombardi 7, Monaldi 24. Coach: Sacripanti.

Commenta per primo

Rispondi