Pistoia e Milano in campo per Robertone, il saluto del basket italiano al compianto Maltinti

La Pistoia sportiva e non piange Roberto Maltinti, storico ex presidente di Pistoia Basket e Pistoiese stroncato da un infarto nella notte fra domenica e lunedi all’età di 71 anni

Pistoia, 09/09/2019 Nell’immediata vigilia dell’amichevole fra Oriora Pistoia e Olimpia Milano disputatasi questa sera, una notizia choc ha scosso l’intera comunità di Pistoia ed il basket italiano in generale.

Nella notte fra domenica e lunedi è venuto a mancare Roberto Maltinti, lo storico ex presidente di Pistoia Basket e della Pistoiese. Maltinti, 71 anni lo scorso 6 giugno, è stato il presidente della rinascita della pallacanestro pistoiese sino alla Lega A:

”Siamo stravolti dal dolore per l’improvvisa scomparsa del nostro caro Roberto. Ci vorrà del tempo per metabolizzare questa enorme perdita, che lascia un vuoto incolmabile: pensare di non trovarlo più al PalaCarrara è veramente difficile. Roberto aveva dei valori che al giorno d’oggi non sono affatto comuni, come lealtà, disponibilità e generosità. E soprattutto aveva la capacità di costruire rapporti e tessere legami con tutti, nessuno escluso. Valori e doti che ci ha lasciato in eredità, perché durante la sua lunga presidenza è riuscito a trasmetterli alla società e ai giocatori che sono passati da qua, facendo diventare il Pistoia Basket un esempio positivo in tutto il panorama cestistico. Siamo vicini alla famiglia in questi tragici momenti, Roberto è e resterà sempre nei nostri cuori”. «Pistoia Basket 2000»

”Ciao Roberto. Verrebbe spontaneo dirti così. Ci risponderesti ciao, aggiungendo qualcosa per sdrammatizzare. Qualcosa per rifletterci, ma con il sorriso sulle labbra. Ci avresti parlato subito di cose serie: la palla, in tutte le sue accezioni. Ha dato tanto Robertone, e tanto avrebbe ancora potuto dare per lo sport e per la società, se questa triste notte non se ne fosse andato. Uomo vero come pochi. Ci ha lasciati all’improvviso. È, resta, un amico autentico, Roberto Maltinti. Un amico di tanti, non di tutti, perchè non è giusto esserlo. Un amico dello sport. In tutte le sfumature! Non basterebbero lo stadio e il palazzetto insieme, per accogliere tutti quelli che vorrebbero oggi abbracciarlo. Piangiamo in silenzio. Piangiamo il presidente Maltinti, che quindici giorni fa ci fece l’onore di essere in tribuna a seguire il debutto della Pistoiese. Mai si era staccato quel filo arancione, per uno come lui, che aveva portato questi colori dai dilettanti alla serie B. Mai si staccherà da ogni cuore, sia esso arancione, biancorosso o di tutti i colori che ha amato. Ed ecco il personale ricordo di Roberto Maltinti, da parte del presidente arancione Orazio Ferrari – Una persona e uno sportivo di grande valore, una guida e un maestro, un uomo vero e sincero. Presidente e tifoso proprio come me. Ha insegnato a tutti come si faccia a gettare sempre il cuore oltre l’ostacolo, anche nei momenti difficili. Perdiamo l’uomo, ma non l’insegnamento che lascia in eredità: amare lo sport, essere ambiziosi per puntare in alto, ma tenendo sempre i piedi in terra. Lo ringraziamo di cuore per l’immenso contributo che ha dato a tutti noi”. «US Pistoiese 1921»

L’ultimo saluto di addetti ai lavori e società del mondo del basket italiano allo storico ex presidente di Pistoia Basket:

”Ricordo con grande affetto Roberto Maltinti, la sua passione genuina per lo sport, la sua bonaria e sagace ironia toscana e il grande entusiasmo con cui ha sempre seguito la società Pistoia Basket. Ci incrociammo la prima volta quando eravamo in Lega Due, l’anno in cui vincemmo la Coppa Italia e Pistoia fu promossa. Conobbi Roberto e tra di noi nacque un rapporto di stima. E’ stato un amico e un dirigente da cui imparare molto. Il suo sorriso aperto e sincero mancheranno a tutti noi”. «Luigi Longhi, Presidente Aquila Basket Trento»

”La Givova Scafati, nelle persone del Patron Nello Longobardi, del Presidente Alessandro Rossano, del proprietario del Main Sponsor Giovanni Acanfora, di tutto lo staff tecnico e dirigenziale e della squadra porge le sue sentite condoglianze al club biancorosso” «Scafati Basket»

”Vorrei ricordare Roberto Maltinti non solo per la grande competenza di dirigente ma anche e soprattutto per la grande passione che ci ha sempre trasmesso. La sua è stata una presenza vivace e di continuo stimolo per tutto l’ambiente cestistico al quale ha dedicato un impegno incessante”. «Egidio Bianchi, Presidente LBA»

”Che notizia terribile la morte di Roberto Maltinti. Una Persona che a me è sempre piaciuta molto e che ha fatto tanto per il nostro Sport.  Le mie più sentite condoglianze ai suoi Cari”. «Romeo Sacchetti, CT Nazionale Italia e coach Vanoli Cremona»

”La Happy Casa Brindisi si unisce al dolore per la scomparsa di Roberto Maltinti, ex presidente di Pistoia Basket. Il nostro ricordo va alle tante leali sfide affrontate in un campo da basket, sempre con sorriso e grande passione.
Ciao Roberto!” «New Basket Brindisi»

”Addolorata per la scomparsa di Roberto Maltinti, Pallacanestro Reggiana fa le sue più sentite condoglianze alla società Pistoia Basket ed alla famiglia”. «Pallacanestro Reggiana»

”Pallacanestro Cantù desidera esprimere tutto il proprio cordoglio alla famiglia di Roberto Maltinti, storico ex presidente di Pistoia Basket, scomparso all’età di 71 anni. Un forte abbraccio alla famiglia di Roberto e al club toscano”. «Pallacanestro Cantù»

”La Pallacanestro Olimpia Milano rivolge un sentito abbraccio alla famiglia di Roberto Maltinti, ex Presidente di Pistoia Basket, e alla Società toscana per la scomparsa di un avversario leale e apprezzato”. «Olimpia Milano»

”L’Umana Reyer partecipa al dolore della famiglia di Roberto Maltinti per la prematura scomparsa.
La società tutta è vicina a familiari, amici e alla società Pistoia Basket e porge le più sentite condoglianze”. «Reyer Venezia Mestre»

”Basket Brescia Leonessa esprime il proprio cordoglio per la morte di Roberto Maltinti, storico presidente di Pistoia Basket, scomparso oggi all’età di 71 anni”. «Leonessa Basket Brescia»

”Fortitudo Pallacanestro si unisce al cordoglio di tutto il mondo del basket per l’improvvisa scomparsa di Roberto Maltinti, grande uomo di sport e, per tanti anni, Presidente della Pistoiese e di Pistoia Basket. Società, staff e atleti del nostro sodalizio partecipano, con commozione, al cordoglio della famiglia”. «Fortitudo Pallacanestro 103»

”Il Museo Nazionale del Basket si unisce al dolore per la scomparsa di Roberto Maltinti, ex presidente del Pistoia Basket 2000 e grande uomo di sport. La pallacanestro italiana perde oggi un pezzo importante della sua storia recente”. «Antonello Cobianchi»

”Confesercenti Pistoia esprime le sue più sentite condiglianze per la prematura scomparsa di Roberto Maltinti, ex presidente di Pistoia Basket e della Pistoiese. Con Roberto se ne va uno dei più importanti personaggi dello sport e della società pistoiese. Siamo certi che l’impegno da lui profuso in tutti questi anni resterà segno tangibile nella realtà presente e futura della nostra città”. «Confesercenti Pistoia»

La gara amichevole, per dovere di cronaca, si è conclusa con la vittoria di Milano 66-89.
In uno dei giorni più tristi della storia del Pistoia Basket e di tutta la Pistoia sportiva, la OriOra si arrende alla corazzata Milano con il punteggio di 66-89, onorando comunque l’impegno senza mollare di un centimetro per tutti i quaranta minuti. Un atteggiamento che avrebbe sicuramente strappato gli applausi di Roberto Maltinti, ricordato prima della palla a due dalle commosse parole pronunciate dal vice presidente Ivo Lucchesi a nome di tutta la società, da capitan Gianluca Della Rosa (che, nella foto, ha deposto una corona di rose bianche e rosse su quello che resterà per sempre il suo posto in tribuna) e dallo struggente omaggio tributatogli di tutti i tifosi accorsi al PalaCarrara.

Commenta per primo

Rispondi